Cos’è?

L’Albumina è la proteina plasmatica prodotta in maggiore concentrazione dagli epatociti. Un incremento della concentrazione di albumina è tipicamente dovuto a stati di emoconcentrazione, legati a disidratazione. Spesso, un falso incremento dei valori di questo analita è dovuto ad errori riscontrabili in fase preanalitica, quali ad esempio la prolungata stasi venosa al momento del prelievo oppure evaporazione del campione. L’albumina plasmatica è raramente ridotta nei casi di epatite acuta a causa della lunghezza della sua emivita in circolo; nelle epatiti croniche i livelli di albumina gradualmente diminuiscono con la progressione verso la cirrosi. In campo epatologico, infatti, il dosaggio dell’albumina è considerato di particolare importanza nella diagnostica delle patologie cirrotiche e della loro prognosi, nonostante la relativa scarsa sensibilità, legata al fatto che gli scostamenti dai limiti superiori della norma risultano essere ampi.

Codice S.S.N.

90051S                 siero

90051U               urine

90051DU             urine 24h

Valori di riferimento:

3,7 – 5,0 g/dL

Raccomandazioni

Nessuna.

Test correlati:

Nessuno