Cos’è?

L’alfa-fetoproteina (AFP) è una proteina presente nei tessuti e nel circolo fetale, e sostituisce, nella vita fetale, le funzioni che verranno svolte dall’albumina. Dopo la nascita i suoi valori diminuiscono fino a raggiungere valori molto bassi nell’adulto. Questo analita è considerato come il marcatore del tumore primitivo del fegato (epatocarcinoma, HCC), ma può innalzarsi anche in presenza di fenomeni di rigenerazione epatica, come alcune fasi della cirrosi e nell’epatite virale. È opportuno nei pazienti a rischio (affetti da epatite cronica attiva da virus epatotropi, da emocromatosi o da alcool) che il monitoraggio dei livelli di alfafetoproteina, associato alle indagini di imaging, sia effettuato ogni 6 mesi.

Codice S.S.N.

90055

Valori di riferimento:

0 – 5,80 UI/ml

Raccomandazioni

Nessuna.

Test correlati:

CEA, Gonadotropina corionica, Marker Epatite B, Marker Epatite C

Condividi
Articolo precedenteAldolasi
Articolo successivoAmilasi