Cos’è?

La bilirubina è un prodotto catabolico del metabolismo dell’eme. Essendo una molecola poco idrosolubile viene veicolata dall’albumina. Il dosaggio della bilirubina (coniugata e non coniugata) permette di valutare epatopatie caratterizzate sia da eccessiva produzione sia da difetti di coniugazione e di escrezione. Un accumulo di bilirubina nel sangue sfocia nel cosiddetto ittero. La bilirubina è misurata utilizzando dei test che misurano la bilirubina totale e quella coniugata detta anche “diretta”. La bilirubina indiretta viene misurata per sottrazione dalla bilirubina diretta e quella totale.

Codice S.S.N.

Bilirubina Totale              90104

Bilirubina frazione           90105

Valori di riferimento:

0 – 1,4 mg/dL

Raccomandazioni

Preferibile digiuno.

Test correlati:

ALT, AST, GGT, Fosfatasi alcalina, Markers Epatite A, Markers Epatite B, Markers Epatite C, Emocromo, Esame urine.

Condividi
Articolo precedenteAzotemia o Urea
Articolo successivoChimotripsina