Cos’è?

L’omocisteina è un amminoacido solforato che si forma in seguito alla demetilazione enzimatica della metionina, amminoacido essenziale presente negli alimenti proteici (latticini, carne, legumi, uova), che deve essere introdotto con la dieta. Un tasso elevato di omocisteina nel circolo sanguigno, causa danni addirittura superiori al colesterolo e sarebbe una causa (o un indicatore) concomitante, se non esclusiva, di molte malattie gravi, soprattutto quelle che colpiscono il sistema cardiocircolatorio e non solo (ipertensione, arteriosclerosi, infarti ed ischemie, diabete, depressione, impotenza, ecc). Nel caso in cui il tasso di omocisteina risulti troppo alto, l’organismo ha bisogno di alcune vitamine del gruppo B per ritrasformare l’omocisteina in metionina.

Codice S.S.N.

90073S                Siero

90073U               Urine

Valori di riferimento:

0 – 13 μmol/L

Raccomandazioni

Nessuna.

Test correlati:

Vitamina B12, Folati, Colesterolo totale.

Condividi
Articolo precedenteLipasi
Articolo successivoPCR – Proteina C reattiva